Paper Art, Simon Schubert

Ci siamo quasi, manca pochissimo, questione di ore, l’iPad di Apple sta per sbarcare in Italia e tutti (si fa per dire) si chiedono: “ma la carta morirà? che ne faremo? quanto mi piace leggere il giornale di carta!”.

La carta non morirà, così per tranquillizzare i più apprensivi, non morirà ma sicuramente se ne farà un uso diverso, privilegiando scelte più green oriented. I giornali saranno multimediali, con animazioni, audio e video integrativi ad un impianto strutturale vicino a quello che conosciamo e quindi per noi rassicurante e familiare.

Quindi resta il problema della carta. Di usi ce ne saranno probabilmente molti e per molto tempo. A noi piacerebbe un giornale multimediale e magari un paio di annual “celebrativi”.

Nel frattempo Simon Schubert fa uno straordinario uso della carta e le immagini in queste pagine ne sono una testimonianza. Fantastiche visioni che il solo uso della carta piegata in diversi modi e direzioni rende asettiche e sospese.