Toy Stories, Aled Lewis

Aled Lewis è un illustratore e designer, vive a Londra. Toy Stories fa parte del progetto personale Make Something Cool Every Day project 2011.

5497977520_9071764e87_z 5499050049_1a1faf3a08_z 5499125939_35fdb8a29d_z 5505293737_16699dfa37_z 5508550315_0fb7671017_z 5532725773_d313a8be46_z 5530795022_5d487c5c2e_z 5526216949_179b3f0647_z 5523786999_d225f071ff_z  5514291863_9c66315ecb_z 5512375666_390d587e07_z 5508740099_c9a7bcb375_z 5553037363_b998a7ff75_z 5553786698_fcd9539d83_z 5554024896_a2f13d798b_z 5431601346_d5198c3db9_z

Potete vedere altro su FlickrTumblrSito

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Quadern de viatge,
Joan Centellas