PRISMA 1666, Wonwei – Super Nature Design

Nel 1666 Sir Isaac Newton condusse un famoso esperimento ampiamente considerato come punto di riferimento nello studio dell’ottica e della teoria del colore. Ispirata da questa scoperta, PRISMA 1666 è un’installazione luminosa interattiva che consiste in 15 blocchi di cristallo triangolare distribuiti in maniera casuale su una superficie pulita.
La proiezione della grafica colorata viene rifratta e dispersa dai blocchi di cristallo, creando un’esperienza visiva ed una ambientazione affascinante. L’installazione consente l’interazione con i colori proiettati, angoli e forme attraverso un interfaccia touch creando l’opportunità di sperimentare con questi elementi come fece Newton.

L’installazione è una collaborazione tra Wonwei e lo studio, con base a Shanghai, Super Nature Design. Esposta per la prima volta all’International Science and Exhibition Art di Shanghai nel 2011 dove ha ricevuto il The Best Creative Design Award.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Das Program: systems print edition