Behind Photographs, Tim Mantoani

Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it

L’uomo che blocca i carri armati di piazza Tienanmen, Muhammad Ali in piedi accanto a Sonny Liston, il ritratto della ragazza afghana sulla copertina del National Geographic, John Lennon a braccia conserte che indossa una maglietta con scritto New York City…

Immagini universalmente note ormai divenute vere icone del nostro tempo, ma da chi sono state scattate e quali sono le loro facce? Behind Photographs è il progetto del fotografo americano Tim Mantoani che, negli ultimi cinque anni, ha fotografato gli autori con le rispettive immagini.

La diffusione della fotografia digitale ha fatto si che milioni, se non miliardi di foto vengano pubblicate ogni giorno su Internet. Mantoani vuole aiutare le persone a capire che le “foto iconiche” non nascono per caso ma sono il risultato del lavoro di fotografi che dedicano tutta la loro vita alla fotografia. Dare a queste persone un volto, aiuta a farlo.

“Era importante fare un passo indietro e capire che non sono state semplicemente le macchine fotografiche a scattare queste foto, ma i fotografi in queste foto”, dice. “Senza queste persone e la loro comprensione della fotografia, queste immagini non sarebbero qui per noi per farci capire e apprezzare il corso del tempo.”

Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it
Behind Photographs, Tim Mantoani | www.designplayground.it

Le immagini scattate da Mantoani per il progetto Behind Photographs sono raccolte in questo libro acquistabile in due versioni a questo indirizzo

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Enter the loft