A stroke journey, Matteo Berton

Matteo Berton vive e lavora a Pisa come visual designer freelance. Dopo la laurea presso l’Accademia Internazionale di Comics di Firenze, ha iniziato a lavorare come fumettista. Nel 2010, Matteo ha vinto il Concorso Progetto Lucca con “Nelle lande dei giganti”, una graphic novel realizzata con Francesca Santi e pubblicata da Edizioni BD nel 2011. Negli ultimi anni, Matteo si è concentrato sulla figura, cercando di evolvere il suo tratto in modo più sintetico e sporco. Si è laureato in visual design presso l’Università di Disegno Industriale di Firenze nel 2012. Sta costantemente spingendo la sua ricerca sempre più oltre attraverso motion design, video, tipografia e illustrazione.

Negli scorsi due anni ho sentito l’esigenza di concentrare la mia ricerca stilistica sul segno, in particolar modo di allontanarmi dall’effetto morbido della pennellata, cercando di sporcarlo ma mantenendo allo stesso tempo una leggibilità grafica. Da qui la scelta di utilizzare il pennello solo a secco su carta ruvida e di rendere la penna lo strumento centrale del mio stile. Allo stesso tempo ha assunto sempre più valore l’esperienza accumulata con gli sketch. Quell’effetto di freschezza del non finito, del piccolo errore, della linea tremolante e della campitura a penna tipica degli sketch, è diventato lentamente un canone estetico per me.