Best Magazine Covers.
#02 Febbraio 2015

Una selezione delle copertine più suggestive pubblicate in tutto il mondo nel mese di febbraio 2015.

Qualche tempo fa abbiamo pubblicato le nove copertine che The New Yorker ha pubblicato per celebrare i suoi novanta anni. Di quella serie di cover ne abbiamo scelte due che si vanno ad unire, in questa galleria di immagini, a quelle più suggestive dei giornali di tutto il mondo andate in stampa nel mese di Febbraio 2015.
Tra gli italiani che hanno collaborato le principali testate ricordiamo Lorenzo Mattotti per The New Yorker, Marco ‘Goran’ Romano per Wired italia e Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari per New York Times Magazine.

best_magazine_febbraio_designplayground_02
Harpers Bazar (US) – Photo Norman Jean Roy. – Stylist @Melzy917
best_magazine_febbraio_designplayground_03
Metropoli (Spagna) supplemento del quotidiano El Mundo – art direction Rodrigo Sánchez (@rodrigosansan)
best_magazine_febbraio_designplayground_04
High life (UK) il magazine di British Airways – Art Director Jamie McPherson – Senior Designer Jon Wiggins – Picture Editor Alicia Hart
best_magazine_febbraio_designplayground_05
Seasons (Russia)
best_magazine_febbraio_designplayground_06
The Gaysi Zine (India) (fronte e retro) – Artwork by Karishma Dorai
best_magazine_febbraio_designplayground_07
New York Mag (US) – Design Director Thomas Alberty
best_magazine_febbraio_designplayground_08
New York Times Mag (US) – Gail Bichler: Design Director – Kathy Ryan: Director of Photography – Art Director Matt Willey – Art Director Jason Sfetko – Designer: Ben Grandgenett – Design Associate: Audrey Rodriguez
best_magazine_febbraio_designplayground_10
Suddeutsche Zeitung Magazin (Germania) – Art-director Thomas Kartsolis – Deputy art-director Birthe Steinbeck – Design David Henne, Daniel Schnitterbaum and Anna Meyer
best_magazine_febbraio_designplayground_09
Metropoli (Spain) supplemento settimanale del quotidiano El Mundo – Ace art direction by Rodrigo Sánchez (@rodrigosansan)
best_magazine_febbraio_designplayground_11
The New Yorker – Art Editor Françoise Mouly – Illustrazione Kadir Nelson
best_magazine_febbraio_designplayground_12
The New Yorker – Art Editor Françoise Mouly – Illustrazione Lorenzo Mattotti
best_magazine_febbraio_designplayground_13
Wired (US) – Editor in Chief Scott Dadich – Creative Director Billy Sorrentino – Director of Photography: Patrick Witty
best_magazine_febbraio_designplayground_01
Wired (Italia) – Illustrazione Marco “Goran” Romano
best_magazine_febbraio_designplayground_14
Fathers (Polonia) – Editor Ania Czajkowska
best_magazine_febbraio_designplayground_16
New York Times Mag (US) – fotografia Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari
best_magazine_febbraio_designplayground_15
New York Times Mag (US) – Artwork Sara Cwynar @Cwynars
best_magazine_febbraio_designplayground_17
Metropoli (Spagna) – supplemento settimanale al quotidiano El Mundo – Ace art direction by Rodrigo Sánchez (@rodrigosansan)
best_magazine_febbraio_designplayground_18
Guardian Weekend (UK) – Illustrazione di Chrissie Macdonald. – Fotografia di Lydia Whitmore

(fonte coverjunkie)

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Noma Bar, workshop di progettazione sull’immagine a Milano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: