Bormioli Quattro Stagioni Christmas Countdown.

Lo studio veronese Happycentro ha collaborato con Ogilvy & Mather Italia realizzando una serie di brevi video per il web parte di una campagna virale su Facebook che vede come protagonisti i barattoli in vetro “Quattro Stagioni” di Bormioli. In attesa del Natale, dal primo Dicembre, ogni due giorni verrà condiviso un nuovo clip. Cliccando sul “Mi Piace” relativo al video pubblicato la casa produttrice donerà un centesimo in beneficienza. Siete pronti? “…è una cosa buona e anche divertente” -24, -22, -20, -18…

___

1 Dicembre
A Natale siamo ancora più buoni.

3 Dicembre
Cominciano i preparativi.

5 Dicembre
Che regalo!

7 Dicembre
Nevica!

9 Dicembre
Avete fatto l’albero?

11 Dicembre
Sorridi, è quasi Natale!

13 Dicembre
Già stufi del freddo?

15 Dicembre
Avete già spedito la lettera?

17 Dicembre
Oh! Oh! Ops

19 Dicembre
Un’idea illuminante.

21 Dicembre
Un Natale di qualità.

23 Dicembre
E chi riesce ad aspettare?

___

“Gli attori”

Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_01 Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_14 Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_15Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_12Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_02

___

 

“Behind the glass”

Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_03 Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_04 Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_05  Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_09 Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_10  Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_13   Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_16Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_07Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_08Happycentro-Bormioli-Natale-OgilvyMather_designplayground_11

Client: Bormioli Rocco

Agency: Ogilvy & Mather Advertising
Executive Creative Director: Giuseppe Mastromatteo
Client Creative Director: Marco Geranzani (Copywriter)
Senior Art Director: Letizia Bozzolini
Senior Copywriter: Serena Pulga
Account Director: Laura Mora
TV Producer: Francesca D’Agostino
Account Supervisor: Simone Zanelli
Account Executive: Roberta Scotti
Digital Strategist Social@Ogilvy: Francesca Ferrario
Media Supervisor Neo@Ogilvy: Stefania Mauriello

Produced, directed & animated by: Happycentro in Verona – Italy
Set & craft design: Anna Rodighiero, Guendalina Fazioli
Director of photography: Federico Padovani
Editing & compositing: Federico Galvani

Music & sound design: TVCULTURE

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Masks project, Gianluigi di Napoli per AIPI