“Graphic Stamps”

La bellezza in miniatura dei francobolli.

Graphic Stamps, edito da Unit Editions, è la prima pubblicazione della The Archive Series, celebrazione bibliografica rivolta alle collezioni di manufatti di progettazione grafica. L’intenzione del libro, dicono gli editori, è quella di rendere omaggio all’arte dei francobolli provenienti da tutto il mondo, gemme dimenticate del graphic design dalle superbe qualità estetiche e tecniche necessarie per la produzione di grafica per “un piccolo pezzo di carta con i bordi perforati”.

Il contenuto di Graphic Stamps proviene dalle collezioni di Iain Follett, co-fondatore e direttore dello studio di design di Six, e Blair Thomson, fondatore e direttore creativo dell”agenzia Believe in che hanno raccolto il materiale pubblicandolo sulle loro pagine Instagram: rispettivamente mintneverhinged per il primo e Graphilately per il secondo. 450 francobolli provenienti da 58 paesi per un viaggio virtuale  intorno al mondo della grafica. Acquistabile qui.

graphic_stamps-unit_editions-designplayground_01
graphic-stamps19
Francobollo per la cooperazione economica Argentina-Brasile. Paese: Argentina. Anno: 1988, Design: N Martin.
graphic-stamps10
Francobollo per il ventesimo anniversario della Riforma dell’Agricolura. Paese: Venezuela. Anno: 1982. Design: Waleska Belisario
STAMPS_WE_TRANSFER2test-1-1024x761
United States Airmail (21¢). Paese: USA. Anno: 1971. Design: John Larrecq.
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_21
“Typographic grid” Francobollo valore € 0,39. Paese: Olanda. Anno 2005. Design: sconosciuto
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_20
Francobollo per i 25 anni di Alitalia (L.50). Paese: Italia. Anno: 1971. Design: E. Ciocca
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_19
Francobollo per il 25 ° anniversario dell’Ordine degli Architetti e Ingegneri. Paese: Lussemburgo. Anno: 2015. Design: Rose de Claire
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_17
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_16
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_14
Francobollo con pattern floreali Paese: Bulgaria. Anno: 1982. Design: Stefan Kanchev
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_13
Francobolli natalizi. Paese: Canada. Anno: 1973. Design: Arnaud Maggs
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_12
Francobolli celebrativi della tecnologia postale (due di una serie di quattro). Paese: Gran Bretagna. Anno: 1969. Design: David Gentleman
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_11
Francobolli EUROPA (Giochi e giocattoli). Paese: Gran Bretagna. Anno: 1989. Design: Dan Fern
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_10
Francobolli per il 10 ° Anniversario dell’ente assicurativo nazionale. Paese: Israele. Anno: 1964. Design: Eliezer Weishoff
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_09
Francobolli per il 50 ° anniversario Per la Radio e Televisione pubblica. Nazione: Uruguay. Anno: 1980. Design: M Battegazzore
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_08
Francobollo per il 5 giugno Giornata Mondiale dell’Ambiente. Paese: Argentina. Anno: 1979. Design: sconosciuto
7th International Poster Biennale in Warsaw (1,50). Poland, 1978. Design: Witold Janowski.
Settima Biennale Internazionale del Poster di Varsavia(1,50). Paese: Polonia. Anno: 1978. Design: Witold Janowski.
STAMPS_WE_TRANSFER_-1024x650
Francobollo per il centenario dell’entrata della British Columbia’s nella Confederazione (7c). Paese: Canada. Anno: 1971. Design: Edward R.C. Bethune
STAMPS_WE_TRANSFER5-1024x650
Celebrazione della Geotermia. Paese: Islanda. Anno: 1983. Design: sconosciuto
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_07
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_06
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_05
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_04
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_03
graphic_stamps-unit_editions-designplayground_02
Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Macy’s 4th of July typography, Craig Ward