CRUDO-TOTAL DESIGN BOX, dal 13 giugno al 25 luglio a Bologna

total_design_box_designplayground_01

Oggi 13 giugno a Bologna nasce CRUDO – TOTAL DESIGN BOX, un nuovo spazio nel cuore della città con un calendario ricco di iniziative: musica elettronica, performance e proiezioni di vj e artisti, gaming indipendente, ricerca visiva, design, mapping e molto altro. Ideata e curata da Crudo, associazione che organizza il festival di pubblicazioni artistiche Fruit Exhibition (27/29 gennaio 2017, Palazzo Re Enzo – Bologna), Total Design Box fa parte di Bè Bolognaestate 2016, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna, e si svolgerà all’Ex Ospedale dei Bastardini che sarà aperto al pubblico tutte le sere dalle ore 18 alle 24 a partire dal 13 giugno fino al 25 luglio.

total_design_box_designplayground_02

PROGRAMMA
Godblesscomputers
13 giugno – OPENING PARTY dalle ore 18.00
GODBLESSCOMPUTERS – Dj set

Ogni mercoledì dalle ore 19.00
ZEBRA KILLERS – Dj set Alicemalice & Morra Mc
Dalle ore 18.00 music, visual, drink and food

17 giugno dalle ore 21.30
Electro dance party and cult visions con Dj AL

22-23-24 giugno
OMBRE LUNGHE – Festival di musica elettronica
LIVE, DJSET, PROIEZIONI E INSTALLAZIONI TRA LA CORTE E I SALONI

25-26 giugno
TRA-ME & BOLOGNA – WORKSHOP DI VISUAL SYORYTELLING
a cura di Francesco Zorzi, graphic designer

25 giugno dalle ore 18.00
RAINBOW PARTY – Festa multicolore per celebrare il Gay Pride

Dj set, visual and screening, drink and food con AL Dj e REMEDIOS Dj

27 giugno ore 22.00
TORAKIKI – Live set and VJ set
Dalle ore 19.00 con aperitivo asiatico

28-30 giugno
WORKSHOP: VJING AND CONTENT CREATION
Due serate musicali e visive con le VJ berlinesi KALMA e AIKIA.
Un workshop di animazione per vj set.

28 giugno dalle ore 21.30
KALMA e AIKIA vj set con ZEBRA KILLERS dj set

29 giugno dalle ore 21.30
KALMA e AIKIA vj set con UNZIP project dj set

2 luglio dalle ore 21.30
OTOLAB presenta Fields – Live audiovisual performance
Fields è un’esplorazione in universo di sfere metalliche generate e tenute assieme da campi magnetici.
Durante l’attraversamento all’interno di questo microcosmo, le particelle diventano organiche e successivamente corpi celesti splendenti. All’uscita di questa esperienza immersiva, lo sguardo si allarga sopra un universo che può essere un buco nero, può essere Solaris o una massa potenziale di energia, dalla quale tutto può ricominciare.

Otolab

2-3 luglio
WORKSHOP: SUONARE LA LUCE, a cura di Otolab.
Costruzione e sperimentazione del Lumanoise che introduce gli studenti al mondo del DIY nel campo dell’elettronica di base applicata al suono e alla performance audiovisiva. 

2-3 luglio
GAMING DAYS – Focus sul videogioco indipendente (primo appuntamento)
WORKSHOP DI CREAZIONE DI UN VIDEOGIOCO INDIPENDENTE a cura di Claudia Molinari e Matteo Pozzi di We Are Müesli.
L’evento proseguirà dal 12 al 17 luglio con l’apertura al pubblico di una gaming room.

5,12,19,26 luglio c/o Museo internazionale e Biblioteca della musica di Bologna
VIBRAZIONI D’OMBRA – Ciclo di laboratori per bambini
a cura di Macinapepe Compagnia di Ombre e Didattica Alternativa

8 luglio dalle ore 21.30
VIDEOCLIP NIGHT
Serata dedicata al videoclip musicale con incontri, proiezioni e la presentazione del bando Video Freccia 2016 per i migliori videoclip prodotti in Emilia Romagna.

10 luglio dalle ore 18.00
OVERWHELMED TILL THE YEARNING

5 ORE di LIVE DRAWING PERFORMANCE – DISEGNO E SUONO dell’ artista Cinzia Delnevo con composizione sonora creata da Daniel Basilio

GAMING-DAYS

Dal 12 al 17 luglio dalle ore 18.00
GAMING DAYS – Gaming Room (secondo appuntamento)

Apertura al pubblico della Gaming Room: uno spazio allestito in collaborazione con la Fondazione Fitstic e l’azienda Touchlabs di Bologna, due realtà molto attente al rapporto tra persona e nuove tecnologie, insieme coinvolte nell’ambizioso progetto di nascita del Polo della Grafica e della Comunicazione per l’Emilia Romagna, che dal prossimo anno formativo si consoliderà presso l’istituto Salesiano di Bologna.
La Gaming Room sarà un luogo d’incontro e di confronto nel quale sperimentare alcuni fra i più interessanti videogiochi indie attualmente presenti sul mercato, che hanno la caratteristica di sposare dimensioni artistiche diverse portandole sul piano della comunicazione e del gameplay.
La room ha, inoltre, un’area dedicata alla nuovissima realtà virtuale con visori HTC VIVE. Il grado di coinvolgimento del giocatore sale a vette finora mai toccate e raggiunte, portando il gioco ad un livello di interazione fino a qualche anno fa totalmente inarrivabile.

Dal 21 al 23 luglio dalle ore 19.00
OUROBOROS VIDEO ART – Rassegna di video arte contemporanea italiana
La rassegna ha l’intento di offrire uno spazio di visibilità alla ricerca nel campo della video arte. Tra gli artisti confermati in rassegna: Alessandro Bavari, Sara Bonaventura, Nicola Fornoni, Simona Giuggio, Francesca Anita Modotti.

24 luglio dalle ore 18.00
Festa di chiusura a sorpresa

Per il programma aggiornato, informazioni e iscrizioni ai workshop > www.crudotdb.com

Fonte: ufficio stampa