“Sostanza”, una rappresentazione iconica dell’idea di matita

sostanza_designplayground_05

Che siano le cose ad avere un’anima o siamo noi a conferirgliela poco importa, ci sono però alcuni oggetti che in qualche modo emanano degli impulsi, sottili aneliti di vita e di energia. Il legno ad esempio è un materiale vivo, che conserva la sua storia e il suo codice genetico, mutando e adattandosi ad agenti esterni, quali calore, umidità e luce, cambiando forma e sfumature di colore.

Sotterranea Officina Sperimentale, laboratorio e studio di progettazione situato all’interno dello IAAD – Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino, è partita proprio dalla vitalità del legno per progettare Sostanza, una matita eterna come i materiali di cui è composta, Mogano, Noce Canaletto, Pero, Ebano e Amaranto.
Che siamo ricercatori, operai, impiegati, illustratori, architetti, insegnanti o altro, la matita è uno strumento che passa tra le nostre mani migliaia di volta nell’arco di una vita, consumandosi di volta in volta. Sostanza, pur mantenendo il calore della tradizionale matita in legno, ha un funzionamento simile a quello del portamina quindi non ha bisogno di essere temperata, ma al tempo stesso se ne discosta poiché è formata soltanto da due componenti: un corpo in legno che ospita la mina e un anello che scorre esternamente verso la testa fino a bloccarla. Ad ognuna delle cinque varianti di legno è abbinata una diversa finitura dell’anello che definisce un preciso carattere estetico.
Sostanza è un oggetto artigianale autoprodotto e la sua realizzazione è affidata per la tornitura del legno a un centro vicentino specializzato in lavorazioni di precisione, mentre per gli anelli in argento ai laboratori orafi di Valenza con la tecnica della microfusione.

La sua forma pura, priva di orpelli o elementi accessori, è la sintesi di una rappresentazione grafica votata alla sostanza (da cui prende anche il nome) e alla semplicità estrema. Il risultato, grazie alla sua durevolezza, è una manifestazione iconica dell’idea di matita.

Dopo la presentazione del prodotto alla Milano Design Week 2016 e il riconoscimento del premio “Living Corriere” a Open Design Italia 2016, a fine giugno Sostanza sbarca su kickstarter, dove è possibile sostenerne la produzione ordinandola in differenti confezioni regalo.

sostanza_designplayground_01 sostanza_designplayground_02 sostanza_designplayground_03 sostanza_designplayground_04  sostanza_designplayground_06 sostanza_designplayground_07 sostanza_designplayground_08 sotterranea officina sperimentale