New Order di George Byrne

Il lavoro del fotografo australiano George Byrne emerge con un’intensità tranquilla e deduttiva. Attingendo dalla limpida e vivida chiarezza della pittura modernista, Byrne fa riferimento anche al movimento fotografico New Topographics attraverso una tematica fortemente radicata nella quotidianità urbana.
Nato a Sydney nel 1976, Byrne si è laureato al Sydney College of The Arts nel 2001. Ha viaggiato molto per poi stabilirsi a Los Angeles nel 2010 dove si è concentrato sulla sua passione per la fotografia.

Byrne ha iniziato a utilizzare Instagram come uno scrapbook visivo nel 2013 e la sua galleria – @george_byrne – si è evoluta fino a diventare un’estensione importante della sua più ampia pratica artistica.

Le fotografie di George Byrne riclassificano luoghi puramente funzionali, meno “guardati”, e inducono a esplorare le strutture e le superfici in modi nuovi che sfidano la nostra percezione. Egli cerca infatti di catturare il subliminale e il sublime nel quotidiano. In questa galleria il suo ultimo lavoro New Order nel quale il fotografo restituisce un’immagine poetica di Los Angeles in cui la “luce del sole è tinta con il colore dell’oro liquido e dove il paesaggio è “intrinsecamente” ricco di queste splendide cornici già dotate di colore e forma”.

_______________
NEW ORDER di George Byrne
Dal 14 settembre all’9 ottobre 2017
Olsen Gruin New York
30 Orchard Street, New York, NY, 10002.

Hollywood Boulevard

White Billboard

Washington Boulevard

Blue Awning with Yellow

Bus Station Chinatown

Hollywood Toyota

Green Ciera

Zankou Chicken

Los Feliz #1

Corner Composition Palm Springs

Peach Wall with Purple

Green Sun with Yellow

Echo Park

Blue Awning with Pink

Bob Marley