Instafound! #01

Se volete trovare qualcosa, non c’è niente di meglio che cercare.

“Se volete trovare qualcosa, non c’è niente di meglio che cercare” diceva J.R.R. Tolkien e noi non riusciamo a farne a meno. Instagram è una fonte inesauribile di immagini d’archivio, nuovi lavori oggetti, progetti e storie che vale la pena condividere. Un modo semplice per arricchirsi e stimolare chi legge queste pagine.

Grilli Type

Swiss type foundry 
grillitype.com

Gestalten

Inspiring creative life. Nurturing young minds 
gestalten.com

Chris Wolston

New York ~ Medellín
www.chriswolston.com

Ertan Atay

a Creative Director from Earth
www.etsy.com/shop/gelbura

Mila Leva

Art director at @freeda
Artist at @visionaragency
Music enthusiast round the clock milaleva.com

Jean-Baptiste Besançon

French artist
www.jean-baptiste-besancon.com

View this post on Instagram

" Painting 146/114 cm. 2020 " . . . .

A post shared by Jean-Baptiste Besançon (@jean_baptiste_besancon) on

Fucci

Finnish-Canadian artist
www.fucci.ca/store

Natsko Seki

Prints, illustration, collages, drawings.
Travel, and life with a 8-years-old in London.
www.natsko.com/shop

View this post on Instagram

👀sneak peak! You must have one or two greasy spoon of your favourite, but why don't you try breakfast at Rosie Lee's Cafe! 🍴☕🥪🍔🥓🍳 named by Joe @Designfortoday, this is a page from Broadway Market, a leporello book I am working on with him. coming soon! #CockneySlang #tea #broadwaymarket #book #cafe #breakfastcafe #greasyspoon #bookillustration #illustration #natskoseki #designfortoday #childrensbook #independentshop  #イギリス #イングリッシュブレックファースト  #イングリッシュブレックファーストカフェ 店名Rosie Lee と言うのはコックニー訛りでティーと言う意味だそう。Lee とtea で韻を踏んでます。出版者のジョーがつけてくれました!

A post shared by Natsko Seki (@natsko_seki) on

MOOD Soapworks

Luxury soap for every mood.
All-natural. Vegan. Woman-owned
No: sulfates, parabens, animal products, palm oil, synthetic dye/fragrance
www.etsy.com/shop/moodsoapworks

View this post on Instagram

I love happy accidents in the production process. While I was staging other photos, these five soaps got placed together with no particular thought to their placement. Then I glanced over at them and realized it was a great little composition. With so much to do all the time, it’s nice when things work out without a lot of effort. . #moodsoapworks #notenoughhoursintheday #supportsmallbusiness #makersgonnamake #naturalbodycare #sustainablebeauty #greenbeauty #sheabutter #handcrafted #artisan #aromatherapy #essentialoils #organic #selfcare #cleanliving #minimalist #vegan #skincare #nontoxicbeauty #smallbatch #smallbusiness #supportlocal #shoplocal #plantbased #soapshare #soapmaking #soapmaker #coldprocesssoap #artisansoap

A post shared by MOOD Soapworks (@moodsoapworks) on

Yeye Weller

Illustrator based in Münster, Germany.

Massimo Nota

Italian artist
www.notamax.it

Studio Ashleen

Strong Womxn | Herbaceous Babe
Chicago | Email for all inquiries
linktr.ee/StudioAshleen

Fanette Mellier

New book : Matriochka !
www.editionsdulivre.com/livre/matriochka

Josef + Anni Albers Foundation

albersfoundation.org

Loribelle Spirovski

Australian artist
loribellespirovski.com

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.

Altre storie
Paolo Fusco, “Fiori 24h”