All posts by Emanuele Serra

Théâtre des Bouffes du Nord 2017-2018

Théâtre des Bouffes du Nord 2017-2018

L’istituzione parigina Théâtre des Bouffes du Nord ha affidato la direzione artistica per la progettazione dell’immagine della stagione 2017-2018 a Violaine et Jérémy studio grafico e di illustrazione fondato da Jérémy Schneider and Violaine Orsoni.

Le 8000 diverse copertine di Eye #94

Le 8000 diverse copertine di Eye #94

Paul McNeil e Hamish Muir sono progettisti grafici che costruiscono i caratteri tipografici attraverso la matematica, i sistemi e la sperimentazione, spingendoci con forza ai confini della forma alfabetica. In questo articolo il loro progetto per le 8000 diverse copertine del numero 94 di Eye Magazine.

Omaggio a Giorgio Moroder

Omaggio a Giorgio Moroder

L’animatore di base a Brooklyn, Nicolo Bianchino, ha creato un’animazione che celebra la storia di Giorgio Moroder,produttore discografico, compositore e disc jockey italiano. Noto per l’uso del sintetizzatore e per le colonne sonore, Moroder viene considerato uno dei musicisti più innovativi e influenti nell’ambito della musica elettronica e della disco music.

Stag&Hare. Storytelling sensoriale

Stag&Hare. Storytelling sensoriale

Di fronte alla volontà di comunicare il proprio lavoro, i progettisti di Stag&Hare si sono domandati in quale modo avrebbero potuto raccontare la storia di ciò che rende unico ciascuno dei loro uffici. La soluzione è stata quella di creare una storia sensoriale legata alla cultura del territorio: una serie di cinque barre di cioccolato in edizione limitata che rappresentano le città che ospitano le sedi dei loro uffici.

I ghiaccioli d’acqua inquinata

I ghiaccioli d’acqua inquinata

Polluted Water Popsicles, letteralmente “Ghiaccioli d’acqua inquinata” è un progetto di Hung, 1-Chen, Guo Yi-Hui e Cheng Yu-ti, tre studenti della National Taiwan University of Arts, realizzato al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo l’inquinamento delle acque e il loro conseguente effetto sulla salute.

Le “linee chiare” di Stefan Glerum

Le “linee chiare” di Stefan Glerum

Le illustrazioni di Stefan Glerum, classe 1983, con il loro stile pulito e dai colori vibranti si rifanno ai movimenti del 900′ come l’Art Deco, il Bauhaus, il Futurismo italiano e il Costruttivismo russo, per dare vita in ultimo ad una attuale “Ligne claire”.

La cuccagna di Blu

La cuccagna di Blu

Cuccagna, così si chiama l’ultima opera di Blu. Si tratta di una metafora degli effetti del capitalismo: la giostra dell’opulenza gira in superficie, ma nei piani inferiori ai lavoratori sfruttati spettano gli scarti.

I mille volti di Mike McQuade.

I mille volti di Mike McQuade.

Mike McQuade è un designer e illustratore americano di base a Philadelphia. Attraverso l’esplorazione della tipografia, dell’immagine e dell’illustrazione, il suo lavoro trascende uno stile ben definito. Ha lavorato per il New York Times, The New Yorker, Wired Magazine, Time Magazine, Businessweek, The Wall Street Journal, Variety, Pentagram, Fast Company e molti altri.

I venditori ambulanti vietnamiti visti da Loes Heerink

I venditori ambulanti vietnamiti visti da Loes Heerink

Si chiama “Vendors from above” la serie di immagini della fotografa olandese Loes Heerink che attraverso questo lavoro ha voluto documentare la bellezza e la complessità insita nel lavoro quotidiano dei venditori ambulanti (per la maggior parte donne) di fiori e frutta che, sulle loro biciclette, colorano le vie di Hanoi, la vivace capitale del Vietnam.

Alfabeto. Composizioni coreografiche

Alfabeto. Composizioni coreografiche

Alfabeto. Composizioni coreografiche è un libro pubblicato nel 1926 da J. Otto Nàkladem che raccoglie 25 fotografie di Karel Paspa (passi di danza di Milca Mayerova a imitazione delle lettere dell’alfabeto) montate e abbinate a 25 composizioni grafiche di Karel Teige, una per ogni lettera, accompagnate dai versi di Nezval.

Il nuovo logo della Juventus firmato Interbrand

Il nuovo logo della Juventus firmato Interbrand

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano è stato il palcoscenico della presentazione del nuovo logo e identità visiva della Juventus che sarà sviluppata in tutte le manifestazioni fisiche e digitali del brand a partire da luglio 2017.

Marco Goran Romano per “Il Sole 24 ORE”

Marco Goran Romano per “Il Sole 24 ORE”

Torniamo ad occuparci de “Il Sole” con la serie di quindici illustrazioni realizzate da Marco Goran Romano per le relative copertine de “I tuoi soldi”, la collana di educazione finanziaria pubblicata lo scorso anno dal quotidiano economico di Via Monte Rosa. La direzione artistica è di Francesco Narracci e Antonio Missieri.

CRUDE — Raw Chocolate

CRUDE — Raw Chocolate

Il progetto dell’identità visiva e del sistema di confezionamento di “CRUDE — Raw Chocolate”, prodotta da Sabadì, dello studio con base a Verona, Happycentro.

Blaqk, il segno puro

Blaqk, il segno puro

Il team di street artist conosciuto con lo pseudonimo Blaqk è formato da Greg Papagrigoriou e Chris Tzaferos (Simek), entrambi graphic designer di Atene. Forme, pattern geometrici, segni calligrafici e tipografici tutti al servizio della composizione.

“Segno Libero”. Ferro Piludu e il gruppo artigiano ricerche visive.

“Segno Libero”. Ferro Piludu e il gruppo artigiano ricerche visive.

A novembre Segno libero fa il suo ritorno in libreria per i tipi di elèuthera. “Imparare a comunicare liberamente vuol dire imparare a essere un po’ più liberi”. La frase appena citata è la migliore introduzione non solo al manuale, ma anche all’opera di Ferro Piludu (1930-2011), grafico e illustratore capace di “pensare disegnando”.

Le illustrazioni di Vincent Bal tra luce e ombra.

Le illustrazioni di Vincent Bal tra luce e ombra.

“Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce” scriveva Tolstoj in Anna Karenina, e da questo sembra essere partito l’illustratore e filmmaker belga Vincent Bal che con i suoi lavori, e una buona dose di ironia, dona nuovamente all’ombra la giusta dignità.

“Hello tomato”. La forma del libro è la sua sostanza.

“Hello tomato”. La forma del libro è la sua sostanza.

Una melanzana rosa? una ciliegia verde? un limone blu? Disporre e riorganizzare le schede fustellate sulle pagine colorate per creare uno stravagante giardino tascabile. Venticinque frutti e vegetali in balia della vostra immaginazione! Un gioco che alterna con grazia rappresentazione e astrazione.

Geoff McFetridge, dipinti su carta

Geoff McFetridge, dipinti su carta

In occasione della mostra “Art in the Streets” al MOCA di Los Angeles nel 2011, l’artista canadese Geoff McFetridge (1971) ha dipinto su carta quaranta diversi soggetti utilizzati poi da Nike SB per realizzare una serie limitata di 24 sneaker.

Studio Temp per il Teatro Donizetti di Bergamo

Studio Temp per il Teatro Donizetti di Bergamo

Corporate identity progettata da Studio Temp per la stagione 2015 di opera lirica del Teatro Donizetti di Bergamo. Un’identità visiva in contrasto con gli stereotipi tradizionali della musica lirica, grazie all’uso di illustrazioni piatte e tipografia in grassetto al fine di corrispondere l’opera con la cultura pop attuale.