Advertising

XLIX Super Bowl 2015.  I dieci spot più belli

XLIX Super Bowl 2015.
I dieci spot più belli

Il Super Bowl è l’evento sportivo più atteso dell’anno negli Stati Uniti e, probabilmente, il più seguito al mondo. Le aziende spendono cifre milionarie per uno spot di 30 secondi Ne abbiamo raccolti dieci notevoli andati in onda ieri sera (tutti in lingua originale).

Information is ammunition, Juniper Park

Information is ammunition, Juniper Park

La campagna realizzata dall’agenzia pubblicitaria Juniper Park per l’organizzazione Canadian Journalists for Free Expression: i manifesti mostrano delle armi formate da oggetti riconducibili all’attrezzatura del giornalista.

#coglioneNo, Zero

#coglioneNo, Zero

I filmmaker di ZERO (Niccolò Falsetti e Stefano De Marco + Alessandro Grespan) hanno realizzato tre video per una “campagna di sensibilizzazione per il rispetto dei lavori creativi” con l’hashtag #coglioneNo.

#COGLIONI, blumagenta (Vincent Moro)

#COGLIONI, blumagenta (Vincent Moro)

Siamo Guerrieri o Coglioni? Questo è l’ interrogativo che si pone la nuova, provocatoria campagna di nelQ, firmata da Vincent Moro; a rappresentare lo scoramento della gente comune che, oltre a tutto il resto, deve pure sopportare d’esser impudentemente presa per il culo.

Nike Lebron 9 Poster, Adam&Co

Nike Lebron 9 Poster, Adam&Co

Adam & Co. (studio creativo di Boston specializzato in branding, packaging, grafica, e direzione creativa) ha creato la visual identity per la campagna Nike Lebron 9, basata sul concept di “scienza della scarpa”.

LEGO® Imagine, Jung von Matt

LEGO® Imagine, Jung von Matt

LEGO® è più di un giocattolo, ci ha insegnato che non ci sono limiti se c’è l’immaginazione. Jung von Matt riprende questa idea in “Imagine”. Con pochi pezzi LEGO® ha creato sculture che possono essere riconosciute velocemente in noti personaggi di fantasia.

Czech Philharmony Orchetra, Pavel Sobek

Czech Philharmony Orchetra, Pavel Sobek

L’iniziativa Music in utero della Czech Philharmonic Orchestra per la musicoterapia prenatale, promossa attraverso una campagna multisoggetto: viola e corno, diventano “pancioni” da future mamme. La direzione creativa è di Pavel Sobek

Benetton Unhate, 72andSunny

Benetton Unhate, 72andSunny

La nuova campagna virale di Benetton si chiama «Unhate», «non odio». Il gruppo di Ponzano l’ha presentata alla stampa internazionale a Parigi. Il filo portante? «Gli odi non cessano mai grazie all’odio, cessano grazie al non-odio».

Ducati for ANCMA, IC4DESIGN

Ducati for ANCMA, IC4DESIGN

“Hai meno di un secondo per accorgerti di un motociclista”. Lo scopo di questa campagna voluta da Ducati e realizzata dai giapponesi di IC4DESIGN è quello di dimostrare quanto sia difficile vedere un motociclista sulla strada.

Become Someone Else, Love Agency

Become Someone Else, Love Agency

L’identificazione con i personaggi della letteratura, i protagonisti dei nostri libri, è il tema di “Diventare qualcun altro”, una campagna pubblicitaria intelligente ed elegante ideata dall’agenzia lituana Love per Mint Vinetu, un negozio di libri usati a Vilinus che tratta principalmente classici.