Dal 25 febbraio al 2 aprile, presso la Galleria Il Vicolo di Milano, l'illustratrice Chiara Dattola vi tenderà la mano per condurvi all'interno del suo mondo, una singolare foresta di ombre nere fatte di inchiostro. Una sfida per i più audaci che sapranno perdersi e ritrovarsi in essa.

Emiliano Ponzi e Olimpia Zagnoli.
“Una Storia Americana”

Mostra e catalogo presso l'Istituto Italiano di Cultura a New York.

Il prossimo 29 gennaio l'Istituto Italiano di Cultura a New York inaugurerà la mostra "Una Storia Americana", esposizione dedicata a due degli illustratori italiani che il mondo ci invidia, Emiliano Ponzi e Olimpia Zagnoli. Per l'occasione è in distribuzione anche il catalogo pubblicato da Corraini.
Federica Del Proposto è una illustratrice italiana che vive e lavora tra Roma e Parigi e i suoi disegni sono ospitati tra le pagine della stampa europea e americana. Abbiamo fatto due chiacchiere con lei per farci raccontare la sua storia e come ha deciso di far diventare la passione per il disegno il suo lavoro.

The New Yorker: le copertine di Natale

Il rituale della festa e uno spaccato socioculturale e politico della storia del Novecento

Per celebrare le feste abbiamo pensato di allietare gli animi con una selezione delle copertine che il settimanale The New Yorker, dal 1925 (anno della sua fondazione) a oggi, ha dedicato al Natale. Immagini di maestri dell'illustrazione che offrono uno spaccato socioculturale e politico della storia mondiale del Novecento.

Jean Jullien #peaceforparis.

La reazione viscerale a una terribile tragedia.

Il lavoro dell'illustratore francese Jean Julien (due illustrazioni in particolare) che quest'anno ha avuto una grande visibilità diventando il simbolo di fatti drammatici che hanno scosso tutto il mondo.
Un'opera deve essere in grado di adattarsi a colui che la riceve. Questo alfabeto realizzato da Valérie Hugo permette a ciascuno di scrivere ciò che preferisce. Una lettera, una parola o un mantra che egli, in base al luogo che si sceglierà per l'affissione, abiterà per il resto dei suoi giorni e delle sue notti.

Il “movimento” degli illustratori.
Intervista ad Ale Giorgini

"L’illustrazione è un linguaggio universale: al netto di alcune differenze culturali, viene “letta” da chiunque".

Il 4 dicembre prossimo inaugurerà Illustri Festival e così abbiamo colto l'occasione per intervistare Ale Giorgini, illustratore nonché presidente dell'Associazione Illustri, per parlare del suo lavoro e del ruolo che sta svolgendo la manifestazione vicentina nella divulgazione dell'illustrazione in Italia.

“Famiglie”, un libro illustrato di Marjana Farkas

Storie di donne e uomini che sopravvivono e resistono

Ci siamo fatti raccontare la nuova pubblicazione edita da Else Edizioni, un libro illustrato dalla francese Marjana Farkas che racconta le storie di donne e di uomini alla ricerca della propria identità, storie di legami, di forti affetti e di dolore, di segreti e bugie, di vicinanza e amicizia.
Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Design Playground è un viaggio nella creatività attraverso i progetti più suggestivi della cultura contemporanea. Un racconto fatto di storie, di idee e di sogni.

Design come “progettazione di un artefatto che si propone di sintetizzare funzionalità ed estetica”.

Siamo partiti proprio da qui, dal termine design. Una parola che, come spesso accade con i termini di cui si abusa, ha perso il suo significato originale. O meglio, siamo noi che lo abbiamo perso di vista. Il design non è lusso, il design è creatività ma soprattutto, ricerca e progetto, è saper ascoltare e capire le necessità. Con le parole di Enzo Mari tratte da 21 modi per piantare un chiodo“Credo che il design abbia significato se comunica conoscenza”.

Quello che ci prefiggiamo è raccontare quel design che comunica appunto la storia e le conoscenze che hanno permesso di arrivare alla sua sintesi. Tutto questo in uno spazio aperto a tutti, un playground, dove sia centrale la voglia di conoscere, approfondire e cercare spunti di riflessione.


Massimo Vignelli ha affermato: «Il design è uno – non sono tanti differenti. La disciplina del design è unica e può essere applicata a molti ambiti differenti». E ancora Ettore Sottsass “il design è un modo per discutere di società, politica, erotismo, cibo e persino di design. Alla fine, è un modo per costruire una possibile utopia figurativa o una metafora della vita”.

Design Playground attraversa i differenti ambiti della progettazione trattandoli come parte di un unicum che li comprende tutti: dalla grafica alla fotografia, dall’illustrazione al video, dall’industrial design all’arte.