Posts Tagged 'street art'

La cuccagna di Blu

La cuccagna di Blu

Cuccagna, così si chiama l’ultima opera di Blu. Si tratta di una metafora degli effetti del capitalismo: la giostra dell’opulenza gira in superficie, ma nei piani inferiori ai lavoratori sfruttati spettano gli scarti.

Festiwall, a Ragusa dal 6 al 18 settembre

Festiwall, a Ragusa dal 6 al 18 settembre

Agostino Iacurci, Evoca1, Fintan Magee, SatOne e Hyuro sono i protagonisti della seconda edizione di Festiwall. Il festival di arte pubblica ragusano anche quest’anno infatti riproporrà la formula “cinque artisti, cinque muri”, disseminando gli interventi in un’area ben definita di Ragusa, quella denominata “Selvaggio”.

Rick “Hedof” Berkelmans

Rick “Hedof” Berkelmans

Il corpo di lavoro di Rick Berkelmans (1986) è costituito da “un vivace mix di forme spesse, personaggi strani e colori vivaci”. Il tratto distintivo del suo lavoro è l’amore che Rick nutre per la serigrafia.

I pattern di Javier De Riba

I pattern di Javier De Riba

Le tele di Javier de Riba sono i pavimenti degli edifici abbandonati, marciapiedi in rovina, lastricati o scalinate. Con la tecnica dello stencil e lo spray riproduce pattern che ricordano le piastrellature di pavimenti pregiati, riportando la bellezza dove l’incuria ha avuto la meglio.

“Of Changes”, MP5 alla Wunderkammern di Roma

“Of Changes”, MP5 alla Wunderkammern di Roma

Fino al 24 marzo, la Wunderkammern ospita Of Changes, mostra personale dell’artista italiana MP5. Un’esplorazione che trae ispirazione dal Libro dei Mutamenti (I-Ching) e indaga la crisi individuale e collettiva del mondo occidentale, sia in campo culturale sia psicologico.

Intervista allo street artist Apolo Torres

Intervista allo street artist Apolo Torres

Abbiamo seguito questo artista brasiliano sin dal suo arrivo nel Bel Paese, vi abbiamo raccontato la sua prima personale europea Emergere curata da Davide Rossillo e i suoi primi muri italiani per Memorie Urbane. Ora vogliamo proporvi questa intervista gustandoci anche qualche foto e un breve video del making-off del suo muro di Arce.

Intervista allo street artist Bifido

Intervista allo street artist Bifido

Per questa intervista abbiamo avuto il piacere di fare due chiacchiere con il giovane artista di Caserta Bifido. Ironico e irriverente, il suo lavoro affronta tematiche attuali, forti e spesso sconvenienti con lo scopo di generare riflessioni e curiosità nei passanti.

Concrete vs Concrete 2015. Eron a Riccione

Concrete vs Concrete 2015.
Eron a Riccione

Utilizzando la tecnica dell tromp l’oeil, Eron disegna due sequenze scandite dalla transizione che trasforma un apparente bassorilievo bianco in figure che appaiono quasi del tutto realisticche dando vita ad una scena fiabesca che evidenzia il contrasto tra natura e cemento.

Napoli Paint Stories: streetart & graffiti tour

Napoli Paint Stories:
streetart & graffiti tour

Napoli Paint Stories: streetart & graffiti tour è una passeggiata turistica per il centro storico napoletano fra murales, stencil, slogan, poster e graffiti alla scoperta dell’urban art: un percorso cittadino che stimola e tiene in fermento artistico tutta Napoli.

Memorie Urbane street art festival 2015

Memorie Urbane
street art festival 2015

È ai nastri di partenza la quarta edizione del più grande festival di street art d’Italia, quest’anno con molte novità. Come ogni anno Memorie Urbane porterà una notevole dose di colore e di arte nelle zone più abbandonate di sette città: Gaeta, Terracina, Fondi, Arce, Latina, Priverno e Caserta.

Clet Abraham, segnali d’arte

Clet Abraham, segnali d’arte

Secondo Clet Abraham i segnali stradali sono in sostanza la sola “forma d’arte contemporanea” che si sia imposta nel paesaggio urbano che è molto spesso trascurato e abbandonato dalle autorità locali.

‘OMG Who stole my ads?’, Etienne Lavie

‘OMG Who stole my ads?’, Etienne Lavie

La street art si allontana dai suoi stilemi e fa sua l’arte classica appropriandosi delle moderne cornici: gli spazi pubblicitari, nelle strade e nel metrò parigino dove lo street artist Etienne Lavie ha messo in scena la contro-campagna ”OMG Who stole my ads?”

(FOS), Eleni Karpatsi, Susana Piquer e Julio Calvo

(FOS), Eleni Karpatsi, Susana Piquer e Julio Calvo

(FOS) è un team multidisciplinare con sede a Madrid e Barcellona composto da Eleni Karpatsi, Susana Piquer e Julio Calvo: architetto, interior designer e art director/graphic designer. La decisione di unirsi è stata spinta dal desiderio di creare progetti insieme e, soprattutto, divertirsi.

They Live, Timm Schneider

They Live, Timm Schneider

Utilizzando semplice polistirolo o palline da ping pong decorate con occhi in stile cartoons, l’artista tedesco Timm Schneider antropomorfizza elemnti di arredo urbano nella sua serie di street art,”They Live” (Essi vivono).

Color Jam, Jessica Stockholder

Color Jam, Jessica Stockholder

L’artista Jessica Stockholder ha progettato Color Jam nel centro di Chicago, una vera pittura 3D. Commissionato dalla Alliance Chicago Loop, rimarrà visibile fino a settembre.

Luz nas Vielas, Boa Mistura

Luz nas Vielas, Boa Mistura

Illusioni ottiche per le strade di São Paulo opera del gruppo Boa Mistura che in questo progetto ha coinvolto i ragazzi di strada per portare il colore nelle favelas di São Paulo. Amor, Orgulho, Firmeza, Beleza e Doçura:.